ESPERANTO – Fenomeni, Minoranze & Rivoluzioni

Mostra fotografica multimediale itinerante dedicata al calcio come linguaggio universale

ESPERANTO – Fenomeni, Minoranze & Rivoluzioni è una Mostra fotografica sperimentale itinerante e multimediale.
La mostra Esperanto è itinerante: tutte le opere sotto riportate sono state infatti affisse liberamente per le strade di Milano e non solo (anziché in un museo), allo scopo di dimostrare come il Calcio possa essere un linguaggio universale, in grado di comunicare a chiunque, anche tra culture diverse, e quindi unire i popoli.

Le opere di questa prima edizione sono 8 foto a cui si affiancano 8 scritti di autori sportivi di livello nazionale, che hanno interpretato il tema Fenomeni, Minoranze & Rivoluzioni. Tutte le opere sono multimediali, in quanto fruibili per intero solo digitalmente.
Chiunque può decidere di esporre liberamente le opere, richiedendo il materiale necessario a info@offsidefestitalia.com. Se trovi una di queste opere per strada, pubblica la foto sui social con l’hashtag #esperanto.
L’organizzazione Offside Italia, ideatrice di questo progetto artistico, ha scelto di diffondere questa iniziativa in concomitanza con le settimane #FootballPeople ideate da FARE NETWORK e vuole in questo modo contribuire anche alla diffusione e alla raccolta fondi per il progetto TUTTI IN CAMPO con QUBì Città Studi, patrocinato da Fondazione Cariplo.
La mostra è attiva nel mese di Ottobre – dal giorno 5 al giorno 26 – e verrà presentata ufficialmente il giorno 19 Ottobre a Milano:
Qui ulteriori dettagli sull’evento di presentazione 

 

 


CLICCA SU CIASCUNA OPERA PER LEGGERE LE STORIE COMPLETE
RACCONTATE DAGLI AUTORI


CHE SI FOTTANO – REMO GANDOLFI



BAMBINI DALLE PALAFITTE – SIMONE COLA


LA RIVOLTA DEL PALLONE – FEDERICO BARANELLO

 


SCAPPA TERRORISTA KU – GIOVANNI FASANI


GIORNO 15 VOTA – GIUSEPPE MASICALE

 


SQUADRA SENZA STATO – FRANCESCO ANDREOSE

 


E’ MORTO IL COMPAGNO – GIANNI GALLERI

 


LA PARTITA RAZZISTA – ROBERTO BRAMBILLA

 

IN COLLABORAZIONE CON