Off the Post #14: dieci articoli che potresti non aver letto nell’ultima settimana

Compleanni e ricorrenze, maglie leggendarie e giornalisti che hanno fatto la storia. La quattordicesima puntata di Off the Post è densa di grandi storie. Ecco i nostri 10 articoli calcistici preferiti della settimana.

 

1 I folli tre minuti di Barcellona

Trattasi probabilmente della finale più assurda ed emozionante della storia della Champions League. In occasione del ventennale di Manchester United – Bayern Monaco, non perdetevi il racconto di Jvan Sica su QuattroTreTre.

2 Tanti auguri King Eric

In settimana ha compiuto gli anni Eric Cantona, uno dei soggetti preferiti della narrazione calcistica. Tra i tanti tributi proponiamo quello fatto su L’Ultimo Uomo da Daniele Manusia, biografo italiano “ufficiale” del giocatore francese.

3 La maglia della leggenda

Ci sono poche maglie altrettanto iconiche come la numero 7 del Manchester United. Il Corriere dello Sport ci guida in un viaggio alla scoperta di una casacca finita sulle spalle di Best, Robson, Cantona, Beckham e CR7.

4 Il Milan di Sacchi raccontato dal più grande

È stata anche la settimana in cui si sono celebrati i 30 anni della prima Coppa Campioni del Milan di Sacchi. Nessuno poteva raccontarla meglio di Paolo Condò, che definire uno dei migliori giornalisti italiani di calcio sarebbe pleonastico, in un fantastico articolo uscito su Rivista Undici.

5 La fuga di Belodedici

A proposito di Coppe Campioni dal sapore differente, è certamente unica quella vinta dalla Stella Rossa nel 1991. E unica è la storia di Belodedici, narrata da Cosimo Giordano su Sottoporta.

6 Undici metri di noia

La finale di San Siro tra Valencia e Bayern Monaco non è stata certo indimenticabile dal punto di vista dello spettacolo, eppure è riuscita a fissarsi ugualmente nell’immaginario collettivo. Ce la ricorda Stefano Ravaglia su La Notizia Sportiva.

7 Il flop di Cruijff

In blaugrana non tutti i centravanti riescono con il buco. Su Alla Faccia del Calcio, Giovanni Fasani ripercorre la carriere di Kodro, buon attaccante che però fallì l’appuntamento più importante della sua carriera.

8 Maurizio Mosca, simbolo di un’era

Potevi amarlo oppure odiarlo, ma indubbiamente Maurizio Mosca ha modificato in maniera indissolubile la figura del giornalismo sportivo. Molto bello il ritratto fatto su Zeta Vision da Giuseppe Masciale.

9 Genesi della rivelazione europea

Il Getafe di José Bordalas si gioca con l’Atalanta la palma di sorpresa della stagione calcistica che sta per concludersi. Se volete conoscerla meglio, non perdetevi l’articolo di Zona Cesarini.

10 La top 11 della Ligue 1

Chiudiamo con un genere di articolo che ci piace sempre tantissimo, perché lascia spazio a infinite discussioni. Qual è stato l’11 ideale del campionato francese che sta per concludersi? Francesco Di Stefano ci dà il suo su Footbola.

Resta informato su tutte le novità del Festival!