Off The Post #32: dieci articoli che potresti non aver letto nell’ultima settimana

Questa settimana parliamo di grandi allenatori ma anche di grandi fenomeni. Come sempre, c’è tanto calcio internazionale ma questa volta c’è anche un po’ di Natale tra i nostri dieci articoli calcistici preferiti degli ultimi sette giorni.

 

1 CESAR LUIS MENOTTI

Luis Cesar Menotti, noto come “El Flaco”, era un allenatore molto moderno che, per usare le sue parole, “cercava l’efficacia della bellezza”. Giuseppe Masciale ci regala il suo ritratto sulle pagine di Zeta Vision.

 

 

2 NEBBIA FITTA

Un Boxing day molto particolare. C’è una stagione che non viene ricordata per goal clamorosi o risultati eclatanti, quanto per la fitta nebbia che improvvisamente invade la nazione e fa posticipare più della metà delle partite. Lo racconta Vincenzo Felici su UK Football Please.

 

3 UMBRO IS THE NAME

Storia del marchio sportivo più inglese di sempre. Simone Galeotti su Contrasti racconta la fortunata storia della piccola sartoria ubicata all’angolo di Green Lane a Wimslow.

 

4 BILL SHANKLY , ATTRAVERSARE IL VENTO

Arrogante, a volte prepotente e lamentoso dopo le sconfitte, ma anche onesto, generoso e capace di parlare al cuore della gente. Ecco come un ex minatore è riuscito ad aprire il ciclo più vittorioso nella storia del Liverpool. Ne parla Davide Morganti su QuattroTreTre

 

Quando Ronaldo fu ad un passo dal vestire la maglia del… Kalamata!

Forse una delle storie più incredibili degli anni Novanta, un colpo che avrebbe reso una cittadina famosa globalmente per le sue olive, una vera e propria metropoli calcistica. Una storia che conoscono in pochi su ilcalciogreco.com

 

Gladbach-Bayern, c’era una volta il Klassiker 

Tra il 1969 e il 1977, la lotta per il Meisterschale è quasi esclusivamente un affare tra bavaresi e renani. Roberto Brambilla su Bundesitalia.com

 

4 DICEMBRE 1996: “VIA ROSENBORG”

Milan-Rosenborg. Una sconfitta che spazza via il ciclo del Milan, scrive la Gazzetta dello Sport. Un’impresa che merita di influire sulla toponomastica, pensa qualcun altro. Corto ma imperdibile il pezzo di Calcio Romantico dedicato a questa storia.

Il vero segreto di Messi? Più che i piedi, il cervello da supereroe (alla Flash)

Fresco di Pallone d’Oro, Messi non assomiglia più a un umano come gli altri. Due ricercatori hanno provato a studiare la Pulce per capire se possiede davvero un’attività neurale più veloce di chiunque altro. Sandro Modeo lo racconta sul Corriere della Sera / Sport

 

Quando Hong Kong espugnò Pechino

Lo sapevate? Non fosse stata per la sua ridotta popolazione, Hong Kong sarebbe potuta essere considerata una delle grandi nazioni del calcio asiatico. Lo racconta Valerio Moggia su Pallonate in Faccia

 

10 E’ arrivata una cartolina da Lisbona: la manda il Grande Torino

Quel giorno c’era aria di Natale. Guido non alza nemmeno la testa. Prende un calendario profumato, allunga cinquecento lire di mancia. Saluta e fa gli auguri di Natale a tutti. All’uscita viene arrestato da tre agenti. L’accusa è quadruplice omicidio. Una storia commovente dal sapore natalizio, a cura di Ernesto Consolo (Da Soccernews24.it) su Il Nobile Calcio di Provincia

 

Resta informato su tutte le novità del Festival!