Off the Post 4: dieci articoli di calcio che potresti non aver letto nell’ultima settimana

Quali sono stati i migliori articoli calcistici della settimana? Questa volta abbiamo scelto i racconti sulla maledizione di Béla Guttmann, su derby ad alta tensione e sull’eterno Zinedine Zidane. Attenzione anche per un nuovo progetto podcast che è appena partito e non delude le attese.

Impossibile resistere al fascino di Béla Guttmann, leggendario allenatore ungherese dalle mille vite. Zeta Vision ne ripercorre le gesta, partendo dalla storica maledizione al Benfica. 

Con l’ennesimo pezzo di bravura, Sandro Modeo analizza la partita della settimana, un Juve – Atletico che ha posto sugli scudi CR7 e Max Allegri
https://www.corriere.it/sport/19_marzo_11/juventus-atletico-dov-finita-squadra-capolavoro-manchester-perche-solo-quella-puo-farcela-2b7b086e-441d-11e9-bcde-19097826363a.shtml

L’impresa della Juve con l’Atletico è avvenuta a 50 anni di distanza da quella compiuta dal Milan al Celtic Park. La cronaca di quella grande sfida la racconta Jvan Sica su Fox Sports. 

Il Willem II è la grande rivelazione della stagione olandese: Numero Diez ripercorre la storia del club dalle origini alla finale di Coppa d’Olanda appena conquistata. 

Nessuno in Italia conosce il calcio inglese come Roberto Gotta che questa settimana ha inaugurato Premier Pub, podcast di 15 minuti dedicato al football d’Oltremanica. Semplicemente imperdibile. 

6 Il compleanno di Marazico 

È stata anche la settimana del compleanno di Bruno Conti. L’occasione buona per ricordarlo attraverso le parole spese per Marazico da Diego Mariottini su Gazzetta.it 

Il calciomercato è fatto di grandi sliding doors. Uno di questi riguarda il nuovo allenatore del Real Madrid: nel 1996, dopo Bordeaux – Milan, i rossoneri stavano per accaparrarsi Zidane, salvo poi optare per Dugarry. Lo ricorda Io Gioco Pulito. 

 

Il derby della Madonnina di stasera sarà decisivo per il futuro di Inter e Milan? Niente in confronto ai 5 scelti da Ultimo Uomo 

Furio Zara è uno dei migliori “ritrattisti” della scrittura calcistica italiana, come ha ampiamente dimostrato nei suoi splendidi libri. Il Nobile Calcio di Provincia mette in vetrina quello su Victorino, grande flop del Cagliari. 

In Inghilterra è un’istituzione, uno dei brand più rappresentativi legati al calcio. Una storia di marketing a dir poco trionfale, ottimamente descritta da Nss Mag 

Resta informato su tutte le novità del Festival!