Off the Post 9: dieci articoli che potresti non aver letto nell’ultima settimana

Grandi imprese europee e geni ribelli, storie degne  di Indiana Jones e provinciali di lusso. Ecco i dieci articoli calcistici che ci hanno tenuto compagnia della settimana di Pasqua.

1 La cavalcata del Napoli europeo

Trent’anni fa il Napoli vinceva la sua prima e finora unica Coppa Uefa. Un’incredibile cavalcata che Jvan Sica ripercorre su Ultimo Uomo con un pezzo splendido.

2 Le meraviglie del Loco

Diego Maradona saltò il Mondiale del ’78 perché Menotti volle portare con sé René Houseman, artefice dell’incredibile trionfo dell’Huracan di qualche anno prima. El Loco non era un giocatore come gli altri: lo racconta bene Paolo Marcacci su Io Gioco Pulito.

3 Il bomber prigioniero

Alzi la mano chi conosce Steve Bloomer: eppure è stato una bandiera del Derby County e il più prolifico attaccante inglese all’epoca dei pionieri, oltre che il protagonista di una vita da romanzo. Bravissimo Alessandro Bassi a farcelo scoprire su Calciomercato.com.

4 Il miracolo di Francoforte

A proposito di grandi imprese europee, giovedì l’Eintracht ha rimontato il Benfica conquistando la semifinale di Europa League. Non è la prima volta che la squadra di Francoforte mette a segno un colpaccio del genere, come ci insegna Roberto Brambilla su L’Angolo di Fritz Walter, riportandoci al 1979.

5 Il primo Golden Goal della storia

Questa settimana ricorreva anche l’anniversario del primo Golden Goal della storia, quello messo a segno da Orlandini nella finale dell’Europeo Under 21 del 1994. Un giorno a suo modo passato alla storia, narrato da Gli Eroi del Calcio.

6 La fuga dell’ungherese ribelle

Pochi blog calcistici come AllaFacciadelCalcio sanno raccontare grandi eroi dimenticati del pallone. Questa volta l’enciclopedico Giovanni Fasani riporta alla luce le gesta di Lajos Ku.

7 Il favoloso Goran

Goran Vlaovic era un giocatore di culto nella Serie A di metà Anni Novanta. Talento fulgido e sfortunato, ma capace di risorgere, ben descritto da L’Occhio Sportivo.

8 L’eterno carnevale di Pescara

I meno giovani hanno ancora negli occhi lo scintillante Pescara creato da Galeone tra la fine degli Anni Ottanta e l’inizio degli Anni Novanta. Ecco perché non potranno non provare un brivido lungo la schiena leggendo il tributo dedicato da Ultimo Uomo a quella squadra.

9 Il califfo di Rio

Carlos Alberto Parreira è stato il CT del Brasile tetracampione del 1994, ma anche un simbolo del calcio del calcio del Medio Oriente: Pallonate in Faccia ci racconta le sue (dis)avventure asiatiche.

10 La nascita della Grande Olanda

È stata indubbiamente la settimana dell’Ajax, capace di mandare a gambe all’aria la Juventus di CR7. I tributi ai biancorossi non sono mancati: noi scegliamo quello di Giornale Pop che ha ripercorso la genesi della squadra di Cruyff e dell’Arancia Meccanica.

 

Resta informato su tutte le novità del Festival!