Programma

DAL 25 AL 27 MAGGIO ALLA FABBRICA DEL VAPORE

Dopo 36 edizioni nel mondo, il Festival sarà a Milano con la proiezione di 14 pellicole, gli interventi delle più importanti firme calcistiche e un’area extra-time dedicata dove assistere alla diretta della Finale di Champions League.

La prima edizione di OFFSide in Italia sarà presentata da Lapo De Carlo, direttore della nascente Radio Monte Carlo Sport Network e la premiazione è a cura della giuria, presieduta da Paolo Geremei e composta da vari elementi provenienti dal mondo dello sport, delle istituzioni, della cinematografia e del giornalismo. Prima delle premiazioni si concluderà con un momento di spettacolo teatrale Futbol, Storie di Calcio di e con Luca Ramella. Per tutta la durata della manifestazione saranno presenti attività extra per famiglie e bambini, espositori a tema, uno spazio libreria e molto altro.

E18hteam

Venerdì – Dalle 19.00
Regista:
 Juan Rodriguez-Briso
Durata: 70 minuti
Anno: 2014

Introduzione di: Karim Barnabei di Fox Sports e Fabrizio Gabrielli vice-direttore de L’Ultimo Uomo.

Una Meravigliosa Stagione Fallimentare

Venerdì – dalle 21.00 
Regista:
Mario Bucci
Durata: 90 minuti
Anno: 2015

Introduzione di: Fabio Fanelli autore del film con Tommaso Lavizzari 

Il ’68 Azzurro

Sabato – Dalle 14.00 
Regista:
Francesco Gallo e Lorenzo de Alexandris
Durata: 50 minuti
Anno: 2017

Introduzione di: Alessandro Mastroluca e Francesco Gallo

The Last Yugoslavian Team

Sabato – Dalle 16.30
Regista:
Vuk Janic
Durata: 90 minuti
Anno: 2000

Introduzione di: Paolo Carelli Alberto Facchinetti della casa editrice InContropiede e Gianni Galleri di Storie del Boskov. 

The Two Escobars

Sabato – Dalle 18.00
Regista:
Jeff Zimbalist e Michael Zimbalist
Durata: 100 minuti
Anno:  2010

Introduzione di: Stefano Borghi di Fox Sports

Democracia em Preto e Branco

Domenica – Dalle 14.30 
Regista:
Pedro Asbeg
Durata: 90 minuti
Anno: 2014

Introduzione di: Rosario Triolo direttore della rivista Tre3uno3, 
Enzo Palladini e Riccardo Lorenzetti

Gascoigne

Domenica – Dalle 16.30 
Regista:
Jane Preston
Durata: 120 minuti
Anno: 2015

Introduzione di: Roberto Gotta di Fox Sports, Simone Galeotti TheBegbieInside.com

Looking for Barcelona

Domenica – Dalle 19.00
Regista:
Stephen Cafiero
Durata: 52 minuti
Anno: 2012

Introduzione di : Oriol Rodriguez. Fondatore e ideatore del Festival,
Matteo Cruccu giornalista del Corriere della Sera e Andrea Timpani fondatore di Uno-Due

El Otro Superclasico  (2013)
Boca Junior contro River Plate è il più celebre derby argentino. Ma i fan brasiliani delle 2 squadre hanno ricreato lo stesso derby all’ombra di Rio

Teheran Derby  (2016)
Anche l’Iran ha il suo derby. Esteghlal-Perspolis, blu contro rossi, “fighetti contro proletari”

Lebanon wins the World Cup (2015)
Pellicola pluripremiata, racconta la guerra civile attraverso 2 fan di Brasile e Germania alle porte del mondiale brasiliano del 2014

Penalty  (2016)
Nel bel mezzo del nulla, un gruppo di ragazzi sta giocando a calcio. La posta in gioco è molto più di una semplice vittoria.

2 piedi sinistri  (2016)
Tra i cinque finalisti del David di Donatello come miglior cortometraggio, narra la breve storia di due dodicenni romani che si piacciono all’istante ma qualcosa non va come previsto.

Rino, bonjour et adieu  (2014)
Giovane immigrato italiano a Parigi, nel ’44 muore da partigiano ma prima era diventato una piccola star del calcio francese

Venerdì – Dalle 23.00 fino a notte – Piano 0

OFFSIDE Opening Party

Per celebrare l’arrivo del Festival in Italia, Calcetto Eleganza organizza un Opening Party d’eccezione in collaborazione con la crew Kick The Beat – KTB.

Eleganza Football Sound è lo spin-off musicale di quell’Universo non solo moda&pallone che prende il nome di Calcetto Eleganza.
No look e rabone si trasformeranno in spartiti, synth distopici e sinfonie clubbeggianti.

Il progetto Kick The Beat, nato a Vigevano nell’estate 2014 organizza party itineranti in luoghi che garantiscono la presenza degli elementi chiave su cui è fondato: musica, arti grafiche e arti visive.

Sabato – Dalle 20.00 fino a notte – Piano 0

Diretta Finale Champions League e Djset

Coi nostri speaker trasmetteremo in diretta l’evento sportivo dell’anno: la finale di Champions League da godere direttamente nel salotto del Festival del Calcio.
A seguire, il terzo tempo post-partita: l’OFFSIDE Party con djset per bere qualcosa in compagnia e festeggiare l’arrivo del Festival insieme a DISTRATTI e KARMADROME

INGRESSO LIBERO FINO ESAURIMENTO POSTI

Sabato 26 maggio alle 19.00

1956
 è lo spettacolo scritto e interpretato e diretto da Davide Verazzani. Tra il 1950 e il 1956, c’era una squadra di calcio che pareva imbattibile. Era la nazionale dell’Ungheria. Capitanata dal mitico Ferenc Puskàs, in quei 6 anni perse solo una partita, giocando un calcio tecnicamente sopraffino e incredibilmente moderno.
I carri armati sovietici del 1956 a Budapest imposero una scelta, sia alla gente comune che ai giocatori: c’è chi rimase, e chi scappò all’estero. Il risultato fu lo sfaldamento della squadra ma anche dell’identità nazionale.
25 anni dopo, una partita commemorativa riunisce, in campo e sugli spalti, uomini che presero strade diverse. E che sono costretti a riflettere sui motivi delle proprie scelte, scoprendoli molto più nebulosi di quello che credevano.
Tra epopee sportive e tragedie sociali, il racconto appassionato di un sogno morto troppo presto

Domenica 27 maggio alle 19.00

Futbol
 è il nuovo spettacolo scritto e interpretato da Luca Ramella. Produzione di ISV, Futbol è una dichiarazione d’amore per il calcio, per le sue storie senza tempo, per i suoi miti. Ramella mette in campo la sua squadra delle meraviglie: Robin Friday, Eduard Strel’cov e “carta-velina” Matthias Sindelar assicurano spettacolo. Con loro Joseph Ilunga Mwepu, la coppia del Foggia anni ’60 Bettoni-Rinaldi, Joe Barton e Alviero Chiorri. Béla Guttmann dirige le danze e Osvaldo Soriano, che Ramella omaggia fin dal titolo del suo spettacolo, presta la sua voce e la sua penna.

(in replica anche domenica mattina alle ore 11.00 )

Gli speech che introdurranno le proiezioni dei film saranno a cura di diversi giornalisti e autori che si susseguiranno sul palco tra cui:

A contorno del Festival ci si potrà perdere tra i vari stand a tema presenti tra cui l’angolo libreria, il Social Club e altre imperdibili sorprese per conoscere da vicino chi lavora e chi gravita attorno a questo mondo.

FOCUS SPECIALE – Venerdì Dalle 19.30 – Piano Terra

IL FOOTBALL A MILANO: STILI E FILOSOFIE A CONFRONTO

Il panel darà voce alle realtà calcistiche alternative ai leader dominanti del football meneghino Milan e Inter.
Da qui il coinvolgimento di 3 realtà peculiari del panorama milanese: Calcetto Eleganza, Brera Calcio e AS Velasca.

Seguirà la proiezione speciale del cortometraggio Rino, Bonjour et Adieu che racconta la storia di un giovane immigrato italiano a Parigi che nel ’44 muore da partigiano non prima di essere diventato una star del calcio francese.

INGRESSO LIBERO

FOCUS SPECIALE – Sabato Dalle 20.10 – Piano Terra

PRE-PARTITA: FINALE CHAMPIONS LEAGUE

Con i nostri ospiti, tra cui Stefano Borghi, ci prepariamo alla diretta della finale di Champions League che inizierà alle ore 20.45.
Liverpool contro Real Madrid.
Premier League contro Liga.
Calcio Inglese contro Calcio Spagnolo.

INGRESSO LIBERO

FOCUS SPECIALE – Domenica Dalle 18.00 – Piano Terra

GLI STADI IMPOSSIBILI

Cosa hanno in comune Roberto Modanesi e Federico Roccio? Li conoscete?

Semplice, sono i due italiani che hanno visitato più stadi al mondo.
Moderati da Tommaso Lavizzari, i due ospiti ci racconteranno le loro esperienze in giro per il mondo e i loro aneddoti più curiosi. 

INGRESSO LIBERO

Durante il Festival è presente un’Area Kids per bambini e famiglie, dove si alterneranno 5 differenti Workshop per i più piccoli.
Per chi vuole, sarà anche possibile affidare i bambini ai volontari autorizzati dell’associazione Fun’n’Sport (www.funandsport.org ), così da godersi tutti gli spettacoli in pieno relax.

Per i più piccoli è previsto:
Workshop Musica e Arte: di circa 40 minuti l’uno, il primo ha come scopo quello di far divertire i bambini seguendo le basi della ritmica, il secondo, basato sul painting, seguirà uno storytelling calcistico.
Ogni due cicli si prevede il “Laboratorio dei Supereroi”: un mix di didattica cognitiva e arteterapia.
In più, mini partite, tornei e giochi a punti.

Staff:
Dott. Patrizio Ferrari responsabile attività Musicali e artistiche
Gianluca Raspatelli responsabile attività ludico sportive

Nell’area Kids ci saranno anche gli amici di Abrazo Futbolero:
con 32 + 1 Disegni *in bianco e nero da colorare, che rappresentano MILO, mascotte del ABRAZO FUTBOLERO che indossa le diverse maglie delle nazionali di calcio partecipanti al prossimo FIFA WORLD CUP – RUSSIA 2018.

In quest’area sarà anche possibile partecipare firmando lo striscione del ABRAZO FUTBOLERO, che porteremmo a RUSSIA 2018, e anche vedere la mostra fotografica del primo ABRAZO FUTBOLERO tenuto in ARGENTINA nel 2011 durante COPA AMERICA.

A disposizione di tutti i presenti c’è a disposizione l’area Food & Beverage dove sarà sempre possibile concedersi una pausa, bere qualcosa o fare uno spuntino.

Al Piano 1 avverranno le proiezioni di tutti i film in gara accompagnati dagli speech a cura dei nostri ospiti e giornalisti.
Al Piano Terra, per tutta la durata del Festival, verranno svolte diverse attività extra, parallele alla proiezione dei lungometraggi e ad ingresso libero per tutti.
In questi spazi, verranno anche proiettati ciclicamente tutti i cortometraggi e andranno in scena gli spettacoli teatrali.

Fabbrica del Vapore, Milano